sabato 5 gennaio 2008

årets första snögubbe

il primo pupazzo di neve (dell'anno... ma erano secoli che non ne facevo uno) l'abbiamo fatto due notti fa a san zeno, dai miei, insieme a marco e a ditte, dopo un paio d'ore trascorse a fare a palle di neve mentre dal cielo nero continuava a cadere un'infinità di fiocchi multiformi. incredibile la rapidità con cui a volte si torna bambini!

la procedura per costruire un buon pupazzo è molto semplice. prendere fra le mani un po' di neve e farne una pallina compatta. posizionarla a terra, sulla neve fresca, e iniziare a rotolare...


mi sentivo un po' come lo scarabeo dell'ape maia (sì, lo stercorario), ma il risultato è stato mirabile. in pochi minuti avevo una sfera bianca del diametro di un'ottantina di centimetri. dopodiché non ci è restato che sagomare la faccia...


mi giunge voce che a stoccolma sia iniziato l'inverno vero, finalmente. lo verificheremo molto presto. per ora buon pupazzo a tutti!



4 commenti:

lilì ha detto...

Stupendo! come artista lo stercorario se la cava bene ;-)))) Che fine avete fatto? nel 2008 non ci siamo ancora sentiti per due speteguless come Dio comanda :-)

Anonimo ha detto...

Mamma che nostalgia!
Bellissimo Giusi!!!!
ma quanta neve é caduta lì?
qui come al solito una spolverata da niente, giusto per cambiare un po' il paesaggio...
BUON ANNO RAGAZZI!
C U IN STOCKHOLM!
Kla x

lilì ha detto...

Anche a Bg nei giorni scorsi c'è stata proprio una spolveratina, subito sciolta dalla pioggia, altro che fare i pupazzi di neve... o gli igloo come mi era capitato da piccolo ;-)

Giusi ha detto...

anche ditte ci diceva che le è capitato, in danimarca, di fare gli igloo... che bello dev'essere!

siamo un po' spariti, avete ragione... ci siamo felicemente lasciati fagocitare dalle famiglie. ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails