mercoledì 9 gennaio 2008

hemkomst

ritorno a casa.

oddio, il concetto di casa in questi giorni è a dir poco vago. qual è CASA nostra? quella dei nostri genitori, quella che abbiamo lasciato arredata di tutto punto nel cuore di bologna, quella che lasceremo qui fra tre giorni?

traslochiamo di nuovo, ma ci spostiamo di qualche chilometro soltanto. ci aspetta il wenner-gren, un moderno complesso per la ricerca in parte adibito ad appartamenti per ricercatori del karolinska e altri istituti. eravamo in lista da marzo. di solito bisogna aspettare almeno un anno. ci è andata bene, o così ci dicono.

lasceremo i coniglietti marroncini con la coda bianca (silvilago o minilepri, per l'esattezza) per quelli tutti neri... e sul retro di casa, avremo il lago dello hagapark! non male.


il nostro appartamento sarà in qualche punto dell'edificio semicircolare che si trova appena sopra la scritta sveavägen. speriamo diventi presto casa.

p.s. questo è il lago ghiacciato e innevato. speriamo di poterlo vedere presto così!

3 commenti:

lilì ha detto...

Wow, sono proprio curioso di vedere i nuovi coniglietti ;-) Naturalmente sarò io a inaugurare la camera degli ospiti, no? così almeno se il divano nasconde qualche sorpresa lo saprete in tempo, prima di fare figuracce con altri ;-) Alles Gute!

Anonimo ha detto...

ciao....
grazie per la visita...hey ma sei a stoccolma...ma che bello....ripasso...;)
rotex

rotex ha detto...

caspiterina avevo l'account....un ometto stordito sono...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails