venerdì 31 agosto 2007

änglagård

è il titolo del film che abbiamo visto ieri sera, alla serata cinematografica del MEB, il dipartimento di davide.


peccato che non l'abbiano dato, in italia. è tenero e divertente! il ritratto di un paesino svedese movimentato, anzi scosso, dall'arrivo di una ragazza in tuta di pelle nera e motocicletta, chiamata a riscuotere un'inaspettata e cospicua eredità, la casa degli angeli, ovvero la fattoria del nonno materno, mai conosciuto.


bravi gli attori. gottfrid pettersson è il mio personaggio preferito!


buffo riconoscere le inevitabili somiglianze fra il västergötland e, che ne so, due posti a caso, la bassa mantovana o le colline del montefeltro...

giovedì 30 agosto 2007

dödsstraff

pena di morte.

in italia è stata abolita nel '48 per tutti i reati comuni e militari in tempo di pace. nel '94 è stata sostituita dall'ergastolo anche nel codice penale militare di guerra.

in svezia è stata abolita nel '21; nel '72 se si considerano anche le pene per i reati di guerra. l'ultima esecuzione, qui, risale al 1910.

stanotte scadono i termini per kenneth foster, in texas. e sui quotidiani si leggono ancora parole quali "giustiziare" o "giustiziato". ora, è vero che il nostro vocabolario non fornisce verbi altrettanto sintetici per l'esecuzione di una pena capitale, ma io non vedo niente di giusto in una punizione che assomiglia piuttosto a una vendetta.

nessuno tocchi caino.

domenica 26 agosto 2007

regnbågen

è stata una domenica rilassante. lunga dormita dopo il vino di ieri sera. corsa in bicicletta fino al piccolo caffè dentro lo hagapark. kycklingsallad all'aperto, con tanto di intrepidi scoiattoli che ci ballonzolavano intorno. e sole, tanto sole che scaldava la pelle raffreddata dal vento.




al ritorno ci siamo allungati fino al centro commerciale di solna, giusto per fare qualche compera per la cena. il tempo di infilare qualche ortaggio nello zaino e due pizze congelate (...) nel portapacchi della bici e si è scatenato il diluvio. tipico scroscio di fine estate. di quelli che accendono i colori dell'erba, delle case. persino quelli di una scialba tangenziale.


ora mancano pochi minuti alle nove, la pizza è quasi cotta e le finestre di fronte riflettono quel che resta del giorno.



jag är till freds.

sabato 25 agosto 2007

damcykel i bra skick...

bici da donna in buone condizioni...


è quella che finalmente ho trovato oggi!


dico "finalmente" perché erano quasi tre mesi che volevo comprarne una. finora ne avevo avuta una in prestito, e solo in qualche occasione... mi avevano detto che avrei fatto fatica. che avrei dovuto cercarla su internet - http://www.blocket.se/ - e poi avere pazienza, e fare tante chiamate perché di solito le migliori o le più economiche vengono vendute alla velocità della luce.


io ho fatto un'unica telefonata. oggi, alle 14 precise. dall'altro capo del filo un signore molto gentile mi ha dato l'indirizzo in svedese... la bici era a haninge, un comune verso il mare, a un'ora circa da qui (in autobus).


è andato davide, a prenderla. l'appuntamento era alle 17. e alle 17:20 era già qui fuori, davanti alla nostra finestra. il proprietario della bici si era offerto di portarlo fin qui in macchina... in cambio di tre scale a piedi con un enorme televisore sulla schiena.


cordialità svedese e ottimo scambio, direi.


davide si sta riprendendo dalla faticaccia e io sono felice della mia nuova bicicletta rossa... quasi fiammante!



lunedì 20 agosto 2007

fotoutställning

ieri siamo finalmente riusciti a vedere la mostra fotografica di steve bloom, che raccomando caldamente. si intitola the spirit of the wild e resterà a stoccolma fino al 30 di settembre. raoul wallenbergs torg.

chissà se capiremo mai, davvero, sino in fondo, che gli animali non sono esseri incompleti e inferiori a noi, ma creature finite, compagni di un viaggio lungo milioni di anni - la nostra e la loro, due delle infinite vie possibili - dotati di capacità da noi mai possedute o perdute nella rete del tempo, fra caso e necessità...



it's just like man's vanity and impertinence to call an animal dumb because it is dumb to his dull perceptions.

-- mark twain

mercoledì 15 agosto 2007

link

ho mandato una nostra foto al corriere della sera, per la rubrica "il ferragosto nelle foto dei lettori": http://www.corriere.it/Speciali/Cronache/2007/ferragosto/

è nel terzo gruppo di fotografie.

devo decidermi a trovare un po' di tempo per mettere on line un po' di foto degli ultimi tempi...

lunedì 13 agosto 2007

häät




... il matrimonio, che in svedese sarebbe bröllop.



dopo questo indimenticabile weekend in terra finnica, mi pareva giusto dare spazio al finlandese, una delle lingue più divertenti che abbia mai sentito, basti pensare a ravintola, pilvi, kuu, onki, kaupunki... rispettivamente ristorante, nuvola, luna, canna da pesca, città.


la parola che più mi ha fatto ridere, però, è lentokone: aereo.


mi sono commossa. eccome. è stata una cerimonia davvero toccante. sposi raggianti in una chiesa molto bella, raccolta. e per fortuna che il rito era in lingua suomi, fatta eccezione per una lettura in italiano e una in tedesco, perché se avessi capito anche la preghiera della sacerdotessa per gli sposi, che cosa avrei fatto?

kippis!

giovedì 9 agosto 2007

lohja

siamo a lohja, finlandia.

stasera davide ha mangiato la pizza con la renna. no comment. oggi c'erano 30 gradi. domani si prende il sole sul lago. il lago di lohja, appunto.





domani sera: sauna.







sabato kukka e stefano saranno sposi. kukka significa fiore. stefano significa stefano.


domenica 5 agosto 2007

vad är det för fågel?
















bellissimo.

qualcuno sa dirci che uccello è?

mmh, forse la foto è troppo piccola.

comunque la lista degli animali avvistati qui intorno si allunga, a conferma della dimensione quasi panica di stoccolma.

stasera, a pochi metri da casa, dopo il tasso di qualche tempo fa, si è vista una volpe...


Commento di Davide: Volevo solo dire che queste foto non sono prese da internet, ma le ha scattate Giusi... Ecco tutto qui, per dare a Cesara quel che è di Cesara.

sommar...


... qui è scoppiata l'estate. oggi avrei detto di trovarmi in italia. la stessa temperatura di un bel giugno sul garda. la stessa brezza.


era ora!


così abbiamo pedalato fino allo haga park. usciti dal campus, basta attraversare la strada. già mi immagino le passeggiate che faremo il prossimo autunno... e d'inverno il lago si ghiaccia! oggi sembrava impossibile.


venerdì 3 agosto 2007

småregn, en gång till...

pioviggine, acquerugiola. di nuovo.

oggi non so se mi sento più così...


o così...
tanto vale.

tipica malinconia da ritorno dalle vacanze...

lorenz, ti aspettiamo con ansia!

giovedì 2 agosto 2007

hem ljuva hem

abbiamo lasciato prima la canicola delle colline marchigiane, poi la frescura dei laghetti trentini per ritornare... a casa!

ad aspettarci abbiamo trovato un coniglietto che non supera i dodici centimetri di lunghezza. era lì anche poco fa, proprio sul prato davanti alla porta di casa. e l'immancabile pioggia... eh, già! in questo momento siamo a 18.9 gradi. ma è previsto bel tempo per il fine settimana.

sarà?!

vabbe', mi sa tanto che ho finito di usarli, i sandali. per quest'anno, almeno...

hem regniga hem!

mercoledì 1 agosto 2007

Ci siamo...

L'Estate è finita, si torna al lavoro. I ritmi svedesi impongono che insieme a Luglio finiscano anche le vacanze. E quindi si riparte.








Si ritorna a casa, a Stoccolma. Siamo contenti, ma un po' ci dispiace. Ci dispiace, ma un po' siamo contenti.


Non ho mica tanta voglia di scrivere altro. Non ho mica tanta voglia di pensare a cosa sto lasciando, dove sto andando, quanto è lunga la strada, quanto è diverso il mondo, qual è casa. E soprattutto perché. E soprattutto dove. E soprattutto quando. Io mi muovo, se smetto di muovermi poi mi tocca cogitare e la cosa mi spaventa. Per cui continuo a muovermi.

Chi si ferma è perduto.





Davide

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails