mercoledì 10 settembre 2008

Finalmente il blog di servizio...


Eccomi di nuovo per segnalare quello mi dicono essere un evento importante per la città di Stoccolma. Anche in questo caso, per il momento, non ho un'esperienza diretta, per cui non mi dilungherò in commenti.
Sto parlando di una fiera di lunga tradizione che si terrà a breve a Stoccolma. L'amore degli svedesi per l'alcol e i superalcolici, ed in generale di tutti gli scandinavi, è noto.
Ciò, come si sa, ha portato i vari governi ad adottare misure per combattere il consumo eccessivo di alcol, mentre contemporaneamente il mercato preme per la diffusione dello stesso. Ricordiamo brevemente che la vendita degli alcolici è in Svezia monopolio di stato ed è gestita dal "Systembolaget" con obiettivi e risultati sulla carta a mio parere differenti da quella che è la realtà. Ricordo anche che sugli alcolici gravano pesanti tasse, volte, a quanto si dice, a ridurne il consumo, proporzionali alla gradazione alcolica delle bevande.
In questo contesto si inserisce lo

"Stockholm Beer and Whiskey Festival"

che si terrà dal 18 al 20 e dal 25-27 di questo mese a Nacka Strand, Stoccolma.
Questo è il sito della fiera, e pare sia una cosa veramente molto grande. Sono organizzati spostamenti e pernottamenti per visitatori che pare arrivino da tutto il mondo.
L'evento viene definito come la più grande e prestigiosa mostra-mercato al mondo per quello che riguarda il whisky e tra le prime tre per la birra.



Riporto di seguito un estratto dal comunicato relativo alla manifestazione che si può trovare sulla rivista mensile "What's on?", ottenibile gratuitamente in vari uffici, hotel, ecc, della città o scaricabile in pdf qui (immagino questo link non funzionerà per sempre, ma il sito precedente è sempre valido):

The Stockholm Beer & Whiskey Festival is being arranged for the 17th consecutive year. This trade show is ranked as the world’s largest and most esteemed whiskey show and one of the world’s three biggest and most respected beer shows. Learn more from the experts while you taste and enjoy these noble beverages. There will also be food, music, contests, and entertainment. The event will be held at Factory Nacka Strand.



I biglietti di ingresso costano 170 SEK per i giovedì e 190 per i venerdì e sabato (immagino ci saranno assaggi gratuiti, anche se credo non più di tanto, visto quanto detto poco fa) e sono acquistabili esclusivamente su ticnet.

Chiedendo in giro mi hanno detto che per gli estimatori è una cosa assolutamente da non perdere, dove si possono assaggiare prodotti difficilmente reperibili altrove (men che meno qui in Svezia, dove la scelta non è elevatissima).
Quindi una cosa per palati sopraffini e per intenditori, anche se la scelta del giovedì, venerdì e del sabato come giorni di fiera, mi fa pensare a un malcelato tentativo di tenere la domenica come giorno per riprendersi dall'hangover.

E chi più ne ha più ne beva.

3 commenti:

giulia ha detto...

qui in Finna la situazione è uguale...

Giusi ha detto...

Per caso abbiamo in mente di andarci? Giusto per regolarmi... :-)))

Giusi ha detto...

Giulia, avete anche voi dei negozi a parte per gli alcolici? Perché in Danimarca, per esempio, sono venduti tranquillamente nei supermercati. E, se non ricordo male, lo stesso vale per la Norvegia.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails