giovedì 14 agosto 2008

pussar och kramar

baci e abbracci.

finita l'estate, è il momento dei saluti. per quelli che lasciamo a casa, per quelli che ritroviamo... a casa.

due case, la faccenda si complica.

ma torniamo ai baci. uno, due. c'è chi dice tre o addirittura quattro. chi li lancia nell'aria sfiorando il viso dell'altro, chi glieli stampa direttamente sulla guancia. c'è poi chi aggiunge un abbraccio con un certo distacco. e chi preferirebbe dare solo quello.

c'è anche chi chiede da che parte si dovrebbe cominciare. da destra o da sinistra? oddio, non ci avevo mai pensato. è vero, ogni tanto capita l'inevitabile e comico imbroglio di nasi e bocche. ma che ci possa essere perfino una regola... o mi sbaglio?

immagino sia un po' come ballare il tango. il nostro corpo manda un segnale: ehi tu, guarda che mi sto sporgendo verso destra. il nostro ballerino recepisce e scarta a sinistra. chi non avverte l'altro (e funziona in entrambi i sensi del verbo), potrebbe inciampare. tutto qui.

si arrendano gli amici nordici. neanche noi sappiamo... solo i tangueros sanno.


===

hugs and kisses.

summer is over, it's time for greetings. goodbyes to those we leave home. hellos to those we meet... at home again.

two homes? it's getting tricky.

but let's get back to kisses. one, two. some people say three or even four. some just brush cheeks and kiss the air, some others plant their kisses directly on the other's face. some add a loose hug. and some others would rather this was their only option.

also, some wonder what cheek you should start with. right or left? gee, i never thought about it. actually, funny and awkward crashes of noses and lips-brushing do happen once in a while. but i don't think any rule applies here. or does anyone know better?

i assume it's a bit like dancing tango: our body sends a signal: look, i'm leaning to the right. our partner receives the cue and swerves to the left. those who don't tell the other nor read the given information are likely to stumble. it's as simple as that.

our nordic buddies shall give up. even mediterranean people don't know. only tangueros do.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Eheh, it takes two to hug and kiss ;-)
Quanto è vero quello che scrivi, sarà che sono negato per il tango ma quando si tratta di saluti la gaffe è sempre in agguato :-(
L

Silvia ha detto...

già, anch'io mi imbrano allegramente! (sarà che io e qualsiasi forma di ballo non andiamo d'accordo?) per fortuna finché si tratta di baci e abbracci direi che è poco male :o)

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Io non ho capito perchè da un pò di anni a questa parte, gli uomini si debbano salutare con un bacio...
Sarò retrogrado ma una stretta di mano vigorosa con un amico, dice di più di un bacio e un abbraccio dato perchè così si fa.
E la stretta di mano è pure più intima secondo me.

Anonimo ha detto...

mah, è anche una questione geografica, anche all'interno dell'Italia noto un po' di differenze tra nord e sud. Per quanto mi riguarda a volte basta un'alzata di sopracciglia ;-))))
L

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails