lunedì 24 marzo 2008

annandag påsk

pasquetta a stoccolma...











è stata una settimana di improvvise tempeste di neve e raffiche di vento, ma non che il sole si sia negato del tutto, per la gioia della mia famiglia in visita.




alcune parti della città sono letteralmente lastricate di ghiaccio. da stamattina nevica di nuovo e gli uccelli del lago si sono ritrovati a zampettare su uno specchio gelido.

finalmente. un inverno a scoppio ritardato!


ma ormai è primavera, oso dire. qualche bucaneve ha avuto il coraggio di sbocciare al riparo di qualche grande albero ingemmato e alle 5 del mattino già albeggia! le giornate galoppano verso lo splendore di giugno, allungandosi di 5 o 6 minuti ogni giorno.

per avere un po' di caldo, basta una visita alla fjärilhuset nel parco dietro casa nostra.











ma bisogna essere pronti a denudarsi:







dai -7 del parco ammantato di neve si passa in un lampo ai 33 gradi centigradi dei tropici, con l'86 per cento di umidità e le goccioline di condensa che ti cadono in testa. uno shock! peggio di doversi rivestire per uscire e tornare a casa...


2 commenti:

Anonimo ha detto...

Che belle le farfalle! Le prime per un attimo mi erano sembrate qualcos'altro, sono quelle macchie che sembrano occhi... ok, se oltre al sottoscritto riescono a ingannare anche i predatori complimenti ;-)
L

Sara ha detto...

quest'anno a Pasqua e' stato freddo anche da noi l'unica che non se ne accorta e' stata Arianna nella sua casina tanto calda!!!!
Ha fatto un po' di neve anche nel tuo paese natale ma per fortuna e' durata poco!!! Noi abbiamo voglia di estate!!!!
Ciao!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails