sabato 17 dicembre 2011

Il teorema di Bau


Riporto qui, per i non addetti, il primo enunciato del noto Teorema di Bau:

Un cane portato a spasso sotto la neve si ricopre della stessa esattamente come ogni altro corpo solido, animato o inanimato, sottoposto a identiche condizioni.





(nelle foto: verifica sperimentale.)


Lemma di Arf:

La quantità di neve che l'animale accumula è inversamente proporzionale al numero di asciugamani presenti in casa.

Corollario di Growl:

L'impellenza del desiderio di scrollarsi è inversamente proporzionale alla distanza dall'asciugamano più vicino.






6 commenti:

TopGun ha detto...

Ma quanto è bello! :D

ciu ha detto...

carino luiiiiiiii

Anonimo ha detto...

Aggiungiamo il corollario di Supe:

"Ogni cane ha il proprio microclima"

orma ha detto...

Io per i miei usavo dei vecchi accapatoi, le zampe anteriori nelle maniche e glieli legavo in vita con la cintura.

destinazioneestero ha detto...

Hehehehe! Mi hai fstto morir dal ridere con questa descrizione del cane ricoperto di neve e mi hai ricordato il mio pastore tedesco e i disastri che combinava quando nevicava. Ricordo che si divertiva a scavare tra la neve con il muso, poi starnutiva!
Bel blog, l'ho aggiunto al mio blogroll.

Amedeo ha detto...

Oddio, siete tornati a scrivere e non me ne ero accorto! Evvai!
Lui è squisito! :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails