venerdì 21 maggio 2010

fotografiska

ieri sera siamo stati a cena da hermans. a parte la veduta panoramica, sempre bellissima, sul centro cittadino, abbiamo potuto ammirare dall'alto l'ingresso dei vip alla prima festa del fotografiska museet, il nuovo spazio museale dedicato alla fotografia contemporanea ricavato all'interno della stora tullhuset, l'ex dogana reale costruita all'inizio del novecento nella zona portuale di stadsgården.

l'edificio, fra l'altro, è k-märkt, vale a dire di interesse culturale (k för kultur) e dunque tutelato dalla legge. 2500 metri quadri per almeno quattro grandi esposizioni e una quindicina di piccole mostre all'anno, oltre a corsi, seminari, conferenze...

si inizia con annie leibovitz e lennart nilsson, joel-peter witkin e vee speers!

oggi, a mezzogiorno, la grande inaugurazione. seguirà poi una settimana di incontri con gli artisti e colloqui. assolutamente da non perdere!
















Permesso? E' Davide che scrive :) Mi intrometto nel post di Giusi per aggiungere due cosine.

L'inaugurazione del museo mi fa molto piacere: crediamo che la mostra della grandissima Annie Leibovitz che inaugura lo spazio espositivo sia assolutamente da non perdere, e ci andremo al più presto.
Qualora il nome non vi dicesse niente, di sicuro avrete visto più di una volta qualcuna delle sue famosissime fotografie. I suoi particolari ritratti di cantanti e attori famosi hanno segnato un pezzo della storia della fotografia contemporanea, apparendo soprattutto sulle copertine di Rolling Stones e Vanity Fair, ma non solo.


Chi non conosce questa foto? John Lennon e Yoko Ono ritratti da Annie Leibovitz, 1980
. Poche ore più tardi, Lennon verrà ucciso.

Idolatrata da tanti, ma anche criticata da qualcuno perché troppo legata al mondo della pubblicità e dell'effimero, e accusata di non usare appieno il proprio talento per scavare a un livello più profondo, rimane una delle più grandi fotografe viventi, e la sua presenza a Stoccolma (pare che ieri fosse all'inaugurazione del museo) ma soprattutto quella delle sue foto, ci elettrizza un po'. Più di 200 foto esposte, alcune per la prima volta. Gli scatti più famosi, ma anche foto private e istantanee.


Altra celeberrima foto della Leibovitz, ritratto di Demi Moore, 1991

Di sicuro in questi giorni ci sarà il pienone, ma la mostra rimarrà in città fino al 21 settembre, per cui il tempo c'è :)

A presto!


Lo stupendo ritratto di Whoopi Goldberg

Le foto di Annie Leibovitz qui riportate sono prese dalla rete, il copyright è dell'autrice o della casa editrice che la rappresenta e possono essere rimosse dietro specifica richiesta.

6 commenti:

gattosolitario ha detto...

Bella segnalazione, grazie! Hermans é molto buono, certo un attimino "over priced" : )

TopGun ha detto...

Hermans è quel ristorante vegetariano con tavoli anche all'aperto??

Giusi ha detto...

Sì, Top, il ristorante è proprio quello, un posto davvero splendido per il panorama. Forse Gatto si confonde con qualche altro locale, però. Il menu base costa 148 sek, se non ricordo male. Ed è a buffet, con caffè o tè compresi. E purtroppo l'ultima volta la qualità delle pietanze lasciava un po' a desiderare... :-(

Davide ha detto...

Sì diciamo che il rapporto qualità prezzo è sceso parecchio, calando la prima e aumentando il secondo... trovo anche io che sia caro per quello che si mangia.

PS: Stamattina su Tv4 una lunga intervista alla Leibovitz, nei saloni del museo di Stoccolma. Sono esposte anche tutte le foto della serie "privata", incluse quelle più intime, relative alla malattia e alla morte della sua compagna, che già conoscevo da uno speciale della BBC a lei dedicato ma che non credo siano mai state esposte.

Di sicuro anche una Leibovitz inedita, più vicino a quello che una certta parte della critica si aspetta da lei... Un motivo di più per visitare la mostra´.

gattosolitario ha detto...

Il posto é bellissimo, ci sono stato molte volte. Certo un pranzo cosi é caro anche a Stoccolma : )

Bella questa mostra, dovrei trovare il tempo di andarci.

Giusi ha detto...

Gatto, noi cercheremo di andarci il prossimo weekend con degli amici. Se hai tempo, unisciti a noi! :-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails