giovedì 14 febbraio 2008

snöbyar

raffiche di neve.



improvvisamente, in barba a tanti meteorologi. siamo rientrati da poco. fuori c'era un freddo secco, tagliente. ma il cielo era limpido, quasi luminoso. sono bastati venti minuti di orologio perché il paesaggio si trasformasse.

e quando soffia il vento, sembra che faccia ancora più freddo. d'accordo, non è un gran scoperta. ma ho trovato uno specchietto interessante - solo per chi ha la fissa del meteo come me - che illustra in che proporzioni anche pochi metri al secondo abbassino sensibilmente la temperatura percepita.

sono contenta, una bella imbiancata per fare una sorpresa ai nostri amici silvia e roberto, in volo da orio!

4 commenti:

Tiastrad ha detto...

E allora un calorosissimo BENVENUTO!!! Naturalmente sia alla neve, sia ai cari ospiti Silvia e Roberto!

Divertitevi e un grande bacione da Ste e Ku :-*

lilì ha detto...

Evvai! sembra che anche a Brux faccia freschino, ma per mia fortuna non così tanto ;-) Lo scoprirò tra poche ore :)

lupiamerenda ha detto...

Ciao Giusi, piacere di conoscerti :-) grazie per il tuo commento nel mio blog isabò (ho anche un altro blog, www.lupiamerenda.wordpress.com se vuoi farci un giro :-)...l'articolo sulle naucth. Avrei due curiosità: 1. perchè vivi a stoccolma 2. che libro ambientato in india stai traducendo
a presto e complimenti per il blog!

lupiamerenda ha detto...

Grazie per le risposte velocisssime :-)
Buona permanenza a Stoccolma e seguirò le vostre vicende al nord.
Aspetto l'uscita del tuo libro nel frattempo mi procurerò sicuramente l'altro.
Buon lavoro!!!
A presto Isabella

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails