lunedì 16 luglio 2007

SÌ, MA CHE CALDO!!!



Adesso io non vorrei dire, ma DA VOI in Italia fa veramente caldo!

Io sono tornato, finalmente, bel bello (mbe'?) carico e spumeggiante, e mi ritrovo sulla superficie di Mercurio. Lo spumeggiante è svaporato in un attimo, la lucida carica si è trasformata in lucido sudore che brilla e scintilla su ciò che rimane della mia mente disidratata.

Ah!


Che caldo!



Diomioddio!


Avrei voluto scrivere il resoconto di Gotland, magari mettere qualche foto. Insomma, intrattenere me stesso per un po'. Ma fa troppo caldo. Le foto della piovosa vacanza, del cielo di Visby gelido e nebbioso di brina, delle scogliere là dove muoiono le capre, sembrano ora così aliene che la superficie del già citato Mercurio al confronto appare come la piccina badia del proverbio più famoso che ci sia.

Domani vado a Bologna. Stasera al tiggì hanno detto che domani Bologna sarà la città più calda dell'Universo. L'orto di mio padre è morto.







Da NOI in Svezia le cose sono diverse. Altro che qua. Ho in testa un'idea meravigliosa. Un mestiere che nei prossimi dieci anni di sicuro renderebbe di più della ricerca... il rabdomante.



Non che ci voglia poi molto...

6 commenti:

lilì ha detto...

ciao Davide! allora ad agosto dovrò portarmi la pelliccia? per fortuna il mio orto sopravvive, le zucchine si fanno ombra da sole perché hanno delle foglie enormi. Però da un paio di giorni sono andato a dormire in taverna, c'è una differenza enorme con camera mia. A presto!

lilì ha detto...

a proposito di stelle, ho appena scoperto il blog del mio amico Zeilinger http://quantinger.blogspot.com/ che si chiede quante galassie ci sono nell'universo :-) Ne è nata una discussione furibonda con più di 30 commenti, qualcuno ha detto che la matematica è come un bastone per ciechi con cui possiamo cogliere il mondo dell'invisibile... no, non mi sono fatto una canna, sono solo in crisi post-parto dopo avere consegnato un mattone :-) Scappo, vado a vedere Harry Potter e la sua bacchetta magica, altro che bastone per ciechi! B-)

Davide ha detto...

Io ho fatto lo stesso. In cantina. Finiremo tutti come delle talpe, rintanati nel sottosuolo, con il sole in superficie che brucia tutto. Tutto ciò mi sa di un film di fantascienza di serie C, o di un racconto Urania anni '70.
Che tristezza. La realtà è più brutta di un brutto film. Vado a farmi uno sciroppo di granatina, vah. Quello nei film non c'e' mani.

lilì ha detto...

A proposito di fantascienza, posso dire una bestemmia senza essere fulminato? ho appena visto per la prima volta Blade runner e mi è sembrato il film più sopravvalutato della storia :-) (anzi, se la gioca con Quarto potere :-)))) Oggi per fortuna ha fatto un po' meno caldo, speriamo che adesso si respiri. A presto L

Davide ha detto...

AAAAAHHHHHHHHHHH ! BESTEMMIAAAAAAAAAA !!!!!!!!!
Comunque non so se è quella che hai visto tu, ma devi vedere la director's cut, cambia radicalmente il senso di tutto il film.

lilì ha detto...

eh, credo proprio di avere visto il director's cut e da qualche parte ho letto che è completamente diverso dall'originale (non come altri film a cui aggiungono 3 minuti di fuffa per vendere milioni di DVD ai fanatici che hanno soldi da buttare :-)))) Magari cerco l'originale così mi faccio un'idea. miao

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails