giovedì 4 dicembre 2008

inköpslista

per la prima volta da quando vivo qui, di ritorno da una visita in italia, mi sono presentata a davide con una valigia in più rispetto alla partenza, traboccante di beni alimentari, libri e vestiario nuovo.

ecco la lista della spesa dell'immigrata in cerca del made in italy (e poi non ditemi che non contribuisco all'economia del mio paese):

3 gonne; 6 maglioni; magliette varie; 1 giacca verde pisello; 1 paio di stivali caldi ma anche decenti a vedersi;

2 confezioni di biscotti per la colazione (bucaneve e grancereale); 4 salamini (tipo cacciatore, non come quelli simil-toscani di hemköp); 2 salsicce fresche da 3 etti l'una (tipo luganega, per il risotto); formaggio a profusione (parmigiano reggiano e monte veronese di diverse stagionature, asiago, val di fassa); 2 mortadelle (stranamente assenti nel panorama dei supermercati svedesi); 1 pezzettone di speck trentino; 1 confezione di pici del trasimeno (come li faccio?); 3 cespi di radicchio di treviso (anche loro per il risotto); 1 torta sbrisolona mantovana doc; torrone cremonese per gli amici stranieri.

poi sono impazzita del tutto e ho comperato 2 deodoranti al talco (qui non ci sono) e 1 confezione di omino bianco disinfettante per la lavatrice (questa è una trovata da casalinga, lo so, ma visto che qui non trovo niente di simile, perché no? mi sono detta).

dimenticanze eccellenti: panna da cucina (qui introvabile nella giusta consistenza) e puntarelle romane (germogli di una varietà particolare di cicoria da condire con salsa di acciughe), ordinate appositamente all'ortolano - veneto, lui - dove vanno solitamente i miei.

rimedierò la prossima volta!

p.s. dall'italia ho portato anche la nuova e bellissima macchina fotografica, regalo di davide. a presto con nuove foto!

7 commenti:

Davide ha detto...

Gnam. La panna e' una cosa stranissima. Qui l'unica che hanno e' quella liquida, e non ci condisci niente.
La cosa buffa che c'e' una specie di competizione tra panne liquide, immagino svolta a colpi di additivi vari, per quella che rimane piu' cremosa (meno liquida) quando si condisce la pasta... "noi vi diamo la panna liquida meno liquida !". Che ridere...

Anonimo ha detto...

Wow, la prossima volta allora vi porterò anche un monolito di polenta taragna da una tonnellata ;-)
Ma cosa sono i pici?
L

Giusi ha detto...

i pici sono degli spaghettoni artigianali tipici della toscana... ottimi!!!

Laura ha detto...

Mamma mia come ti capisco!!! I cacciatorini e le mortadelle sono d'obbligo per me! Non ti dico la lista non culinaria....è ridicola.... Mi sento un po meno sola :)

Anonimo ha detto...

Io la panna perfetta (secondo me!) l'ho trovata ed e' pure quella contro il colesterolo BECEL pacchetto blu con cuore giallo

// Marta

http://www.becel.se/Consumer/Article.aspx?Path=Consumer/HealthyHeartLiving/OurProducts/BecelMat

TopGun [Ace In The Storm] ha detto...

Hai commesso un errore a pubblicare la lista della spesa.
Occhio ad improvvisi auto inviti a cena.

Ma poi dove l'hai messa tutta stà roba? O_o

casa mia un giorno avrà l'angolo cantina!!!

giulia ha detto...

heheh..allora non sono l´unica a volare in scandinavia con le salsiccie, i biscotti, il prosciutto affettato fine e chi ne ha piú ne metta. sono arrivata a portarmi anche una pentola per la pasta della bialetti visto che qua di pentole "alte" non ne esistono.
In piú: neppure qui in finna stivali decenti.. tutti orrendi o importati alla modica cifra di 200 euro!!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails